Mal di testa da cervicale: cosa può fare la fisioterapia - FisioMed
Il centro fisioterapico FisioMed è un centro dedicato a garantire assistenza di alto livello e si propone come obiettivo primario di rispondere ai bisogni del paziente. Via Ospedale, 4 Inveruno (MI) Italia
centro fisioterapico FisioMed, centro fisioterapico Milano, Fisioterapia, Osteopatia, Riabilitazione, Medicina Riabilitativa, dottor Roberto Villa
15738
post-template-default,single,single-post,postid-15738,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Mal di testa da cervicale: cosa può fare la fisioterapia

Mal di testa da cervicale

Mal di testa da cervicale: cosa può fare la fisioterapia

La cefalea cervicogenica (o mal di testa da cervicale) è una forma di mal di testa che si sviluppa dalla porzione di colonna vertebrale che sostiene la testa, chiamata regione cervicale.

In particolare, nella zona “alta cervicale”, cioè a livello delle prime 3-4 vertebre, ci sono “raggruppamenti” di neuroni, detti gangli, responsabili dell’irradiazione dolorosa dalla cervicale al cranio.

La maggior parte delle cefalee di questo tipo ha origine dal tratto cervicale tra la seconda e la terza vertebra cervicale.

Spesso, è coinvolto il tratto tra la prima e la seconda vertebra cervicale, dove hanno sede anche i muscoli occipitali, piccoli muscoli che uniscono la base posteriore del cranio (osso occipitale) alla colonna cervicale. La contrattura di questi muscoli può concorrere al mantenimento e allo svilupparsi di cefalea cervicogenica.

Può essere dovuta a molti fattori ed il malessere può essere accompagnato da infiammazioni e altri sintomi, come ad esempio la nausea, in base alla porzione anatomica interessata.

Il mal di testa da cervicale colpisce soprattutto le donne e rappresenta una delle più diffuse cause di disabilità nel mondo.

Mal di testa da cervicale: cause

La cefalea cervicogenica può avere origine da traumi, come ad esempio il colpo di frusta, oppure da contratture dei muscoli cervicali, a seguito di un’attività sportiva o di un infortunio, ma anche per colpa di un movimento scorretto.

Una postura non corretta può causare tensioni muscolari e problemi alle articolazioni che poi si traducono in mal di testa. Anche una vita sedentaria o una condizione di forte stress possono determinare la tensione muscolare alla base di questo problema.

Sintomi

I sintomi tipici del mal di testa da cervicale sono:

  • Dolore alla base del cranio che si irradia superiormente,
  • Dolore retro orbitale,
  • Dolore frontale,
  • Formicolio o dolore al viso o al collo/gola.

Quando la cefalea si manifesta ripetutamente, potrebbe trattarsi di cervicalgia cronica, dovuta ad un probabile processo degenerativo articolare (artrosi).

Come curare il mal di testa da cervicale con la fisioterapia

È necessario intervenire immediatamente e farsi seguire da un fisioterapista. L’intervento, nel caso di un trauma, deve essere immediato, specie se sopraggiungono mal di testa e nausea.

La valutazione fisioterapica è necessaria per individuare cause miotensive e/o articolari che possono portare a sintomatologie dolorose anche molto frequenti.

Il fisioterapista esegue valutazioni sulla mobilità del rachide cervicale, ricercando una limitazione articolare. Può trattare il problema eseguendo manipolazioni o con l’ausilio di elettromedicali.

Tecar

La Tecar è una terapiache utilizza radiofrequenze, grazie alle quali viene stimolata energia direttamente dall’interno dei tessuti biologici creando una mobilizzazione di elettroliti. Nel caso di emicrania da cervicale, la tecar attiva processi antinfiammatori e riparativi naturali di cui il nostro corpo è provvisto, abbassando la soglia del dolore nel paziente, oltre ad accelerare i tempi di recupero della fase di riabilitazione.

Laser

La Laserterapia è una particolare tecnica terapeutica che si avvale degli effetti dell’energia generata da raggi laser per ottenere una risposta biochimica in corrispondenza della membrana cellulare. Il laser è una sorgente di radiazione elettromagnetica. Attraverso il trattamento e terapia laser, l’energia viene concentrata su una superficie molto piccola del corpo, con elevata intensità.

Onde d’urto

Le onde d’urto sono onde acustiche, ovvero impulsi sonori, caratterizzati da una particolare forma d’onda, in grado di produrre una stimolazione meccanica diretta. I tessuti viventi, quando vengono attraversati dall’onda d’urto, subiscono una sorta di benefico “micro-massaggio” in grado di promuovere una serie di reazioni biochimiche e cellulari.

A seconda delle caratteristiche riscontrate nel mal di testa da cervicale di ciascun paziente, questi tre elettromedicali sono utili in associazione al classico trattamento fisioterapico.

 

[fonte: dossiersalute.com]

No Comments

Post A Comment